Pubblicato il  6 aprile 2017

La Spezia è ancora più verde grazie ai 1.500 nuovi alberi che sono stati piantumati in cinque diverse zone della città a seguito dell’iniziativa promossa dall’Amministrazione comunale spezzina e da Crédit Agricole Carispezia.

L’intervento si inserisce nei progetti green e di tutela ambientale di Crédit Agricole Carispezia che, nel marzo 2015, ha lanciato “Gran Mutuo Green” che prevedeva la piantumazione di un albero per ogni mutuo stipulato. Grazie a questa iniziativa, la città ha visto un significativo incremento del patrimonio arboreo pubblico a beneficio della qualità dell’aria e degli spazi verdi per i cittadini. L’intervento ha coinvolto diverse aree urbane dislocate nei quartieri della città: nei pressi del Palazzetto dello Sport, delle scuole di Via del Canaletto e Via Bologna, della rotatoria in Via degli Stagnoni e nel Parco comunale del due Giugno.  

Vedi la scheda degli interventi

All’evento di inaugurazione, che si è svolto il 6 aprile presso il Parco 2 Giugno, hanno partecipato Paolo Gavini, Responsabile Area Private Crédit Agricole Carispezia, Massimo Federici Sindaco del Comune della Spezia, Cristiano Ruggia, vicesindaco e assessore alla cura del verde urbano, Elena Piazza, Responsabile dei Progetti di Forestazione per AzzeroCO2 e due classi primarie dell’Istituto comprensivo ISA n. 2 che si trova proprio accanto al Parco.

Con questo progetto Crédit Agricole Carispezia riconferma il proprio impegno nella salvaguardia dell’ambiente, distinguendosi per la vocazione territoriale e la vicinanza ai propri clienti, ai quali offre una gamma di prodotti e servizi garantiti dall’appartenenza ad un grande Gruppo internazionale come Crédit Agricole.

Leggi il Comunicato stampa
Approfondimenti 

Condividi