Pubblicato il  29 Ottobre 2020

Alia Servizi Ambientali realizza con il nostro supporto tecnico la Carbon Footprint della propria Organizzazione (CFO) secondo la Norma UNI EN ISO 14064 per gli anni 2018 e 2019.

Alia Servizi Ambientali S.p.A. è la società di gestione dei servizi ambientali per le province di Firenze, Pistoia e Prato e, nei 58 comuni, si occupa dell’intero ciclo integrato dei rifiuti, dalla raccolta al trattamento, recupero e smaltimento dei rifiuti, passando per la pulizia delle strade e dei contenitori e al trasporto e alla gestione nei centri di raccolta e nelle stazioni ecologiche.

Consapevole dell’impatto che le proprie attività hanno in termini di emissioni inquinanti, Alia Servizi Ambientali S.p.A. ha realizzato con il nostro supporto tecnico la Carbon Footprint della propria Organizzazione (CFO) secondo la Norma UNI EN ISO 14064-1:2012 per gli anni 2018 e 2019, con lo scopo di quantificare tale impatto e di definire opportune misure per la riduzione.

Attualmente, per ridurre le emissioni nel comparto trasporti (tra i più “importanti” in termini emissivi), Alia ha iniziato un percorso per la conversione dei mezzi a CNG (metano), una scelta strategica anche alla luce del progetto di ammodernamento tecnologico dell’esistente polo impiantistico di Casa Sartori a Montespertoli. .  La realizzazione del biodigestore anaerobico permetterà di trattare 160 mila tonnellate all’anno di rifiuti organici e biodegradabili e produrre oltre 25 mila tonnellate di compost e circa 11 milioni Nm3/anno di biometano.

Entrambe le Carbon Footprint sono state sottoposte a verifica da parte di un ente terzo accreditato Accredia che ha rilasciato il proprio parere positivo e la certificazione di conformità alla norma UNI 14064.

Conoscere l’impronta di carbonio generata dalle attività aziendali è importante innanzitutto perché permette la riduzione dell’impatto ambientale in termini di CO2 e altri gas serra e consente una riduzione dei costi grazie al raggiungimento di una maggiore efficienza energetica dei processi. Inoltre consente all’Azienda di presentare ai propri stakeholder dati verificabili della propria performance ambientale e le reali riduzioni di CO2eq conseguite nel tempo.

Condividi