Categoria: InterventiTarget: Per gli enti, Per le aziende

AzzeroCO2 offre la possibilità ai propri clienti di compensare le emissioni di gas serra generate dalle loro attività attraverso l’acquisto di crediti di CO2 derivanti da progetti di tutela forestale,  che prevengono la deforestazione garantendo benefici sociali, economici e ambientali alle comunità locali nel rispetto degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite (SDGs) al 2030 .

AzzeroCO2 ha un portfolio di progetti di compensazione della CO2 in Italia e all’estero e offre supporto per la ricerca di nuovi progetti in ulteriori aree a livello nazionale e internazionale. Contattateci se volete compensare le vostre emissioni di CO2 e cercate un progetto in un paese di vostro interesse, un progetto che impieghi una certa tecnologia o certificato con un particolare standard.

Standard di qualità

Registro pubblico dei crediti e marchio di compensazione delle emissioni

Per poter essere utilizzati come crediti di emissione di CO2, le riduzioni delle emissioni di un progetto di forestazione devono essere verificate da enti terzi indipendenti sulla base di metodologie riconosciute a livello internazionale. Negli ultimi anni sul mercato volontario sono nati diversi standard per una trasparente realizzazione e rendicontazione degli interventi, e per la prova dell’addizionalità e dei co-benefici sociali. AzzeroCO2 ha sviluppato una propria metodologia per la realizzazione e la certificazione degli interventi di forestazione. AzzeroCO2 può cercare e selezionare progetti sviluppati e certificati in conformità ai seguenti standard: CCBA – Codice etico – VCS – VER Gold Standard – Plan Vivo – SOCIALCARBON Tutti i crediti generati ottengono un numero di serie univoco e sono iscritti in un registro pubblico. Una volta venduto, il credito viene poi annullato nel registro. Il marchio di avvenuta compensazione rilasciato da AzzeroCO2 contiene dunque il codice univoco che permette al cliente di mantenere traccia dei crediti acquistati e garantisce che lo stesso credito non venga venduto due volte. Inserendo il codice nell’apposita finestra è possibile accedere a una pagina specifica del registro e consultare la documentazione relativa ai dettagli sulle singole compensazioni.

 

Schede progetti


 

Condividi