Categoria: Strumenti finanziari

Grazie al Conto Termico è possibile riqualificare gli edifici per migliorarne le prestazioni energetiche, riducendo in tal modo i costi dei consumi e recuperando in tempi brevi parte della spesa sostenuta. 

Il contributo, che varia dal 40 fino al 65% delle spese sostenute per gli interventi di manutenzione sull’involucro e sugli impianti degli edifici che ne incrementano l’efficienza energetica, viene erogato in rate annuali per una durata variabile tra 2 e 5 anni per i privati e in unica soluzione per gli enti pubblici,  in funzione degli interventi realizzati.

Come viene erogato l’incentivo

La Pubblica Amministrazione può avvalersi delle ESCo per la progettazione, il finanziamento e la realizzazione degli interventi. Dal 19 luglio 2016 possono presentare richiesta di incentivazione al GSE solamente le ESCO in possesso della certificazione, in corso di validità, secondo la norma UNI CEI 11352, come AzzeroCO2.

L’accesso agli incentivi può avvenire in due modalità, diretto o su prenotazione. L’accesso diretto interessa amministrazioni pubbliche, privati e imprese e prevede la presentazione della richiesta entro 60 giorni dalla data di conclusione dell’intervento sul portale online Portaltermico. Per le sole amministrazioni pubbliche è possibile in alternativa accedere su prenotazione per gli interventi ancora da realizzare, anche attraverso le ESCo certificate che operano mediante contratti a garanzia di risultato (EPC).

Se state per realizzare un intervento di riqualificazione energetica presso le vostre strutture, AzzeroCO2 può fornire:

  1. Consulenza tecnica e finanziaria rispetto alla pianificazione di interventi di efficienza energetica;
  2. Consulenza nella comparazione (sempre aggiornata) delle diverse forme di incentivazione disponibili;
  3. Calcolo preventivo dell’incentivo di Conto Termico ottenibile da interventi di efficienza energetica e verifica del rispetto delle condizioni tecniche
  4. Esecuzione della Diagnosi Energetica Ante Operam e Attestato di Prestazione Energetica (APE) Post Operam se necessarie
  5. Presentazione della richiesta di ottenimento del Conto Termico, tramite l’applicativo dedicato del GSE;
  6. Consulenza professionale specializzata per Studi di fattibilità e progettazione esecutiva degli interventi per la riqualificazione edilizia ed impiantistica
  7. Elaborazione di relazioni tecniche necessarie per la presentazione della richiesta di incentivo del Conto Termico.

Contattaci: info@azzeroco2.it

Condividi