Pubblicato il  4 luglio 2018

Il programma per l’efficienza energetica e la sostenibilità delle imprese ideato da E.ON Italia in collaborazione con AzzeroCO2 ha l’obiettivo di fornire alle aziende, accanto a soluzioni per il risparmio energetico, anche servizi “green” come Carbon Footprint e Water Footprint e progetti di compensazione delle emissioni di CO2.

 

In un articolo pubblicato sulle testate del Gruppo Netweek, Cristian Acquistapace, Chief Sales Officer B2C – B2SME di E.ON Italia racconta le soluzioni offerte per un business più sostenibile.

Nel settore dell’energia la sfida più grande che gli operatori sono chiamati ad affrontare è quella di offrire ai propri clienti forniture di gas e luce integrate con soluzioni per il risparmio energetico e la sostenibilità: una sfida raccolta da E.ON, uno dei più grandi gruppi energetici d’Europa, che ha sviluppato un programma per offrire ai propri clienti industriali e domestici, soluzioni per l’ottimizzazione dei consumi.

Il tema del risparmio economico ed energetico interessa tutti, ma sono le imprese quelle che consumano di più dal punto di vista energetico. Cosa possono fare loro?

“Certamente, infatti le soluzioni che proponiamo sono studiate per la grande industria e il piccolo utente domestico. La sostenibilità è un tema molto sentito.” Ha dichiarato nell’intervista Cristian Acquistapace “Per il segmento business abbiamo studiato una piattaforma specifica, siamo tra i primi operatori in Italia con una crescita del 30% nell’ultimo anno e mezzo grazie a una rete di professionisti, veri esperti di gestione dell’energia che possono fare un quadro completo e offrire delle soluzioni per ottimizzare il consumo di energia. Un servizio moto utile soprattutto per le PMI. In questo caso abbiamo sviluppato il programma Energy4Green: forniamo non solo energia ma soluzioni, anche con investimenti diretti come ESCO e attraverso l0’analisi della carbon footprint viene valutata l’impronta energetica dell’impresa e quanta CO2 produce e verifichiamo come ottimizzare i consumi la produzione di inquinanti. Conduciamo l’impresa in un percorso virtuoso a beneficio della produzione e del proprio brand.

L’annuncio della nuova partnership è avvenuto il 13 dicembre 2017 in occasione della Giornata E.ON Contro Gli Sprechi, organizzata a Milano presso l’UniCredit Pavilion di Piazza Gae Aulenti e finalizzata a raccontare e far comprendere il tema dello spreco e i modi per combatterlo.

 “A fianco di EON, AzzeroCO2 supporta il cambiamento rendendo sostenibile il business delle PMI nel lungo periodo.” Ha dichiarato Alessandro Vezzil, responsabile per AzzeroCO2 dello sviluppo della partnership. “Con il nuovo programma per le imprese, Energy4Green, c’è oggi sul mercato una nuova opportunità di sviluppo per le aziende italiane che accettano le nuove sfide dei mercati nazionali e globali con maggiore conoscenza dei rischi e delle opportunità che derivano dalla riduzione dei propri consumi e dei propri impatti eco-sociali.”

 

Scarica il pdf dell’intervista

Condividi