Pubblicato il  9 ottobre 2017

Fumagalli Industria Alimentari ha pubblicato per il quarto anno consecutivo il proprio Bilancio di Sostenibilità, secondo i criteri del GRI G4, con il supporto tecnico di AzzeroCO2.

Con la realizzazione del Bilancio di sostenibilità 2016, l’azienda rinnova il proprio impegno nello sviluppo sostenibile prendendo in considerazione i temi dell’ambiente, del benessere animale, della sicurezza alimentare per i consumatori e della particolare attenzione che la nostra azienda ha per la valorizzazione del nostro territorio.

Inoltre il bilancio di sostenibilità è per l’azienda uno strumento di Corporate Social Responsibility per accrescere la fiducia degli stakeholder e garantire la reputazione come ad esempio nel controllo di filiera, qualità del prodotto e benessere animale.

Il Bilancio di sostenibilità per Fumagalli Industria Alimentari è un passo avanti nel progetto “Etichetta Etica” che racchiude tutte le attività di sostenibilità dell’azienda. Infatti come dichiara l’AD di Fumagalli Industria Alimentari Francesco Pizzagalli “Credo che il bilancio di sostenibilità sia un segno, pur piccolo, di come guardare al futuro tenendo conto dell’importanza che ha il recupero di un equilibrio tra produzione industriale e risorse ambientali e nuovi disagi sociali. Un insieme di iniziative, di tentativi che sono un “segno” di questo faticoso e lungo concetto di fare impresa.”

Leggi la sintesi del bilancio di sostenibilità 2016 

www.fumagallisalumi.it

Condividi