GREEN WAY è il percorso dedicato ad aziende ed enti pubblici che consente di gestire in maniera più efficiente le proprie risorse, compensare le emissioni di CO2 residue e comunicare in modo trasparente gli obiettivi raggiunti.

Il percorso è definito in base alle esigenze specifiche del cliente e creato su misura. Si può articolare in quattro fasi distinte, costituite da attività e interventi mirati, e porta ad una diminuzione graduale dei consumi con conseguente miglioramento della performance energetica.  

 

1. Consulenza e pianificazione

2. Realizzazione impianti

3. Compensazione 

4. Comunicazione green

Audit energetico

Energy Management

Pianificazione strategica interventi

Studi di fattibilità

Carbon Footprint

Impianti FER

Cogenerazione alto rendimento

Ottimizzazione impianti di produzione

Compensazione delle emissioni di CO2 residue con interventi di forestazione in Italia

Strategia di green marketing

Riposizionamento del brand verso mercato attento all’ambiente

 

Opportunità 

All’interno del percorso vengono studiate periodicamente opportunità ad hoc rivolte alle aziende e agli enti locali.

AzzeroCO2 finanzia le PMI italiane con un plafond di 500.000 € per eseguire studi di fattibilità e analisi energetiche per il miglioramento delle prestazioni aziendali e la riduzione dei consumi.

Chi può partecipare
Possono partecipare le Piccole Medie Imprese, come definite dal D.Lgs 18 aprile 2005 (GU n. 238 del 12-10-2005), con sede in Italia e le controllate e collegate di grandi aziende con sedi operative nel territorio nazionale.

Come Partecipare
Candidarsi per partecipare al progetto è semplice e gratuito, compilando il modulo di adesione.

Perché scegliere AzzeroCO2
AzzeroCO2, grazie ai suoi partner tecnologici, mette a disposizione delle Aziende le migliori soluzioni impiantistiche presenti sul mercato, finanzia direttamente gli interventi facendosi carico del rischio di rendimento e mette a disposizione delle aziende finanziabili un milione di euro l’anno per tre anni.

I passaggi in caso di finanziamento dello studio di fattibilità
  • Compilazione del modulo di adesione da parte dell’azienda interessata
  • Valutazione dei dati ricevuti da parte di AzzeroCO2 e contatto con l’azienda
  • Esito positivo – Appuntamento in azienda per sopralluogo tecnico-commerciale di AzzeroCO2
  • Dopo il sopralluogo viene inviato lo studio di fattibilità, o analisi energetica all’azienda, che ottiene gratuitamente uno studio approfondito sui suoi consumi e sulle possibilità di risparmio
  • Esito negativo – Appuntamento in azienda per eventuali opportunità ad hoc
Attualmente non sono presenti opportunità per gli enti locali.

 

 

 

Condividi