Il progetto RECOIL, cofinanziato dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare (MATTM) attraverso il bando per il finanziamento di progetti di ricerca finalizzati ad interventi di efficienza energetica e all’utilizzo delle fonti di energia rinnovabile in aree urbane, è iniziato ad Agosto 2011 e avrà una durata complessiva di 29 mesi.
Il progetto RECOIL prevede la realizzazione di un sistema prototipale di stoccaggio e trattamento meccanico dell’olio vegetale esausto, finalizzato alla sua valorizzazione energetica utilizzando motori a basso numero di giri adattati alla produzione di energia elettrica e termica.

In particolare, le attività previste dal progetto sono:

  • l’avvio di un caso studio di sistema di raccolta dell’olio;
  • la realizzazione del sistema di stoccaggio e l’analisi delle caratteristiche dell’olio raccolto e di quello sottoposto a processi di depurazione prima di essere destinato alla combustione;
  • lo sviluppo e l’utilizzo di apparecchiature prototipo per il trattamento meccanico dell’olio;
  • l’analisi delle emissioni prodotte dalla combustione dei diversi mix di oli;
  • l’analisi del ciclo di vita (LCA) del sistema “filiera” individuato, in particolare in termini di potenziale di riduzione delle emissioni ad effetto serra.

Il sistema prototipale, testato e ottimizzato, sarà esportabile e replicabile con relativa facilità in altri contesti territoriali.

Condividi