Pubblicato il  20 aprile 2018

Valorizzazione della risorsa boschiva, riforestazione, compensazione delle emissioni di CO2, resilienza. Sono queste le parole d’ordine che il Forest Stewardship Council® Italia vuole promuovere in occasione della Giornata della Terra 2018.

L’obiettivo? Gestione attiva dei boschi italiani e 300.000 nuovi alberi in Italia grazie al progetto Mosaico Verde, al quale FSC® Italia ha concesso il patrocinio. Mosaico verde è una grande operazione di rimboschimento nazionale che vede strettamente coinvolti Enti Pubblici e aziende su un progetto condiviso di adattamento ai cambiamenti climatici ideata e promossa da AzzeroCO2 e Legambiente.

In occasione dell’Earth Day 2018, FSC® Italia conferma la necessità di utilizzo responsabile delle foreste attraverso azioni di valorizzazione della risorsa boschiva, riforestazione e compensazione. “Le foreste ricoprono un terzo del territorio italiano (11 milioni di ettari) e rappresentano la più grande infrastruttura verde del nostro Paese – e della Terra”, afferma Diego Florian, Direttore di FSC® Italia. L’Earth Day è un evento fondamentale per unire cittadini, imprese e istituzioni e riconoscere ancora una volta l’importanza della risorsa forestale e della sua gestione responsabile per noi e per le generazioni future: è ciò che noi chiamiamo Forests For All Forever”.

Boschi e foreste sono infatti molto più che alberi e legno: significano economia, sviluppo e servizi ecosistemici, ovvero i benefici che le persone ottengono dagli ecosistemi forestali stessi, come il sequestro e stoccaggio del carbonio, i servizi di regolazione di piene e siccità, di formazione del suolo e del ciclo dei nutrienti, culturali e ricreativi.

www.fscitalia.it

www.mosaicoverde.it

Condividi