Categoria: Casi studio

In una palestra di Deiva Marina abbiamo realizzato un impianto fotovoltaico da 32,40 kWp sulla copertura dell’edificio, sostituito la vecchia caldaia con un impianto ibrido di climatizzazione composto da caldaia a condensazione e pompa di calore ed effettuato il relamping con tecnologia LED.

-30 % 
costo in bolletta/anno
40.000 € 
contributo conto termico (richiedibile)
28,5 ton 
CO2/anno evitata
azzeroco2_casi_studio_deiva_marina
azzeroco2_casi_studio_deiva_marina2
azzeroco2_casi_studio_deiva_marina3
Nome beneficiario e ubicazione Palestra Comunale di Deiva Marina – via F.lli Cevenini – 19013 Deiva Marina (SP)
Descrizione intervento

Installazione di impianto fotovoltaico da 32,40 kWp sulla copertura a cupolini dell’edificio; sostituzione della vecchia caldaia con impianto ibrido di climatizzazione composto da caldaia a condensazione e pompa di calore; relamping con tecnologia LED.

Benefici economici Riduzione del costo in bolletta del 30% all’anno
Benefici ambientali 28,5 ton CO2/anno evitate
Comfort

Climatizzazione invernale degli ambienti con tecnologie a maggiore efficienza, energia prodotta dall’impianto fotovoltaico destinata in parte alla copertura dei consumi elettrici e in parte allo scambio con la rete. 

Valore opera/impianto 260.000,00 €

Contributo Conto Termico  (richiedibile) 

40.000,00 € 

Dettagli tecnici
LED
n. 40 proiettori da 95 W
n.56 plafoniere in sostituzione di tubi a fluorescenza da 36 e 58W

PDC
Pompa di calore aria-acqua Aermec NRK0700, potenza nominale raffrescamento 148,1 kW, potenza nominale riscaldamento 174,4 kW

 
CALDAIA
Viessman Vitocrossal 318 a condensazione, potenza utile max 318 kW
Condividi