Richiedi informazioni

Sabato 7 giugno tutti “In marcia per il Clima”!

27 Maggio, 2008

Appuntamento sabato 7 giugno alle 15,00 in piazza San Babila di Milano per inaugurare la manifestazione nazionale ambientalista “In marcia per il clima” promossa da Legambiente insieme ad un’ampia alleanza delle associazioni italiane.
Una festosa “marcia” a piedi e in bici si snoderà lungo corso Venezia e arriverà ai Giardini Montanelli di Porta Venezia per diffondere un messaggio chiaro sull’urgenza alla lotta al cambiamento climatico.
Il clima sulla terra sta cambiando, ma tardano decisioni condivise ed efficaci della politica per contrastare questa emergenza planetaria. Il compito di tutti i cittadini è quello di sollecitare e soprattutto operare una conversione di civiltà che fermi la febbre del Pianeta, ciò, adottando stili di vita sostenibili ed un uso razionale delle risorse ambientali. In Corso Venezia, chiuso al pubblico, e nei Giardini Pubblici saranno allestiti gazebo, divisi in aree tematiche dove i cittadini potranno informarsi sulle cause e gli effetti del cambiamento climatico e sulle alternative di produzione e consumo rispettose dell’ambiente, nonché sugli effetti che il cambiamento climatico ha nel mondo. Fin dalla mattina sarà attivo un sound system alimentato ad energia solare e a partire dalle 17 al tramonto si esibirà DJ SUN SET con Frankie Hi Nrg, Dub Sync di Madaski e Bunna, Dj Filo, Vito War. Gesto concreto nonché piccolo ma significativo contributo alla lotta ai cambiamenti climatici sarà la neutralizzazione dell’evento con AzzeroCO2. “In marcia per il clima” vuole essere un appello alla necessità di prendere provvedimenti urgenti ed efficaci per contrastare l’emergenza planetaria dei cambiamenti climatici. E’ necessario operare per ridurre gli sprechi energetici, per promuovere comportamenti che consumino meno risorse naturali, ma anche per produrre energia da fonti rinnovabili e per abbassare le emissioni di gas serra. In tale contesto la voce dei cittadini può e deve essere un valido strumento per ridurre gli sprechi energetici ed adottare stili di vita sostenibili – ha dichiarato Andrea Seminara, Direttore Marketing di AzzeroCO2”.

 


Certificato di compensazione

Inserisci negli appositi campi il codice che hai trovato sul marchio per visualizzare i dettagli della compensazione e scaricare il certificato.