Pubblicato il  31 maggio 2017

Siglato il protocollo d’intesa tra il Forest Stewardship Council® Italia e AzzeroCO2 per la promozione di una cultura della responsabilità sociale ed ambientale di impresa che includa i temi della mitigazione e dell’adattamento al cambiamento climatico.

L’accordo riguarda la corretta gestione forestale, la promozione della certificazione, e l’attivazione di politiche convincenti di sostegno ai Paesi produttori delle filiere di trasformazione ad essi collegate. In quest’ottica, la certificazione di gestione forestale responsabile diventa elemento portante ai fini della programmazione nel settore forestale, a livello nazionale e regionale, concorrendo allo stesso tempo alla valorizzazione dei servizi ecosistemici e dei prodotti generati dalle foreste italiane e fornendo alle aziende opportunità di investimenti responsabili.

Sul fronte operativo FSC® Italia si impegna a promuovere presso i propri soci, aziende certificate e clienti, i servizi forniti da AzzeroCO2 che possano contribuire a contrastare i cambiamenti climatici e il partner dell’accordo si impegna a orientare i propri clienti, nonché i consumatori finali, verso la certificazione FSC e la scelta dei prodotti certificati, come strumento chiave per la riduzione degli impatti negativi delle filiere sulle foreste, nonché il raggiungimento di obiettivi di zero deforestazione.

Questo documento d’intesa rappresenta un ulteriore passo verso la promozione di una cultura della responsabilità sociale ed ambientale d’impresa che includa i temi della gestione forestale, mitigazione e adattamento al cambiamento climatico” spiega Diego Florian, direttore di FSC® Italia“Siamo onorati di essere stati scelti da FSC Italia come partner di questo accordo, una collaborazione che va nella direzione di tutelare e incrementare il patrimonio forestale nazionale generando benefici ambientali e sociali per le comunità locali.” ha dichiarato Sandro Scollato, vice presidente di AzzeroCO2.

Condividi