#content solution iubenda
Richiedi informazioni

Enti sempre più efficienti: incentivi, bandi e il giusto consulente

25 Gennaio, 2022

Gli interventi di efficientamento degli edifici pubblici portano notevoli benefici non solo all’ambiente, ma anche alle casse degli enti locali, grazie a incentivi e bandi che possono ridurre o azzerare il costo.

Gli interventi di riqualificazione energetica, come l’installazione di impianti fotovoltaici, pompe di calore e caldaie a condensazione fanno bene all’ambiente, alle persone che usufruiscono degli edifici riqualificati e contribuiscono a ridurre le spese complessive per riscaldamento ed elettricità. Inoltre, grazie agli incentivi statali disponibili, si può ottenere un significativo contributo per ridurre e, in molti casi, azzerare la spesa per la loro realizzazione.

 

Inoltre, il PNRR (Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza) prevede ingenti risorse per l’efficientamento energetico degli edifici di proprietà degli enti locali e per questo, il governo e le regioni sono già al lavoro per allocare i contributi disponibili in modo equo: va da sé, che quegli enti che hanno già un piano di riduzione delle emissioni e dei consumi saranno avvantaggiati nell’assegnazione dei fondi perché avranno già dei progetti concreti da promuovere e ne trarranno i maggiori benefici.

 

Grazie al nostro team di ingegneri e alla lunga esperienza nella progettazione di impianti su edifici pubblici, nel 2021 abbiamo realizzato molti interventi presso palestre e edifici scolastici, comunali e altri edifici pubblici, che consentiranno di rendere più vivibili questi luoghi per chi li utilizza ogni giorno e di ridurre il peso economico delle bollette sulle casse comunali.

Alcuni esempi di lavori realizzati nel 2021, con relativi benefici economici e ambientali

 

Fotovoltaico sulla sede del Comune di Viareggio

Comune di Pistoia

Sostituzione caldaia con pompa di calore, installazione di impianto FV da 11,73 kW, relamping illuminazione per la Scuola Primaria Petrocchi.

  • 6.000 € annui di risparmio in bolletta
  • 12 tCO2 eq evitate all’anno
  • Contributi ottenuti: Contributo Conto, Contributo in conto scambio, Fondo Kyoto per le scuole

Comune di Irsina

Realizzazione di un nuovo impianto di climatizzazione invernale ed estiva a pompa di calore con potenza termica complessiva pari a 290 kWt, in abbinamento ad un impianto fotovoltaico esistente per la Scuola Media G. Mascolo

  • Raggiungimento classe energetica A3 (ante-operam E)
  • 94,8 tCO2 eq evitate all’anno
  • Contributi ottenuti: Conto Termico, Fondo Kyoto per le scuole

Comune di Viareggio

Installazione di un impianto fotovoltaico da 35 kW sull’edificio della sede comunale.

  • 8.500 € annui di risparmio in bolletta
  • 34 tCO2 evitate all’anno
  • Contributo in conto scambio
  • Decreto Crescita 2020

Comune di Marradi

Installazione di un impianto a pompa di calore aria/aria di potenza complessiva pari a 252 kW in sostituzione di una caldaia tradizionale a gas naturale presso la scuola Dino Campana.

  • 10.000 € annui di risparmio in bolletta
  • Circa 56 tCO2 eq evitate all’anno
  • Contributo ottenuto: Conto termico

 

Se sei un ente pubblico che ha bisogno di riqualificare le sue strutture ti possiamo supportare in tutte le fasi, dalla richiesta del contributo, alla progettazione fino all’installazione chiavi in mano.

 

Scopri le nostre soluzioni per gli enti pubblici

 


Certificato di compensazione

Inserisci negli appositi campi il codice che hai trovato sul marchio per visualizzare i dettagli della compensazione e scaricare il certificato.