Pubblicato il  30 Novembre 2020

Proclamati venerdì 27 novembre scorso i 12 vincitori della seconda edizione del concorso indetto da FSC Italia per riconoscere l’impegno delle aziende italiane del furniture nel realizzare produzioni con legno sostenibile.

Poltrona Frau, Dorsal, F.A.S, Stosa, Composad, Oltrefrontiera Progetti, Elleci Office, Roda, Euroform, Manuex, Calligaris e Uno Contract, sono i vincitori della seconda edizione dell’FSC Italia Furniture Award, il premio istituito nel 2019 per riconoscere l’impegno delle aziende nel realizzare produzioni con uso di legno certificato FSC nel settore dell’arredo per interni ed esterni.

AzzeroCO2 ha assegnato il Premio Speciale CSR (Responsabilità Sociale d’impresa) a Manuex, azienda di Quaregna (Biella), che produce sistemi per cassetti e che ha dimostrato un costante interesse nel migliorarsi soprattutto nel settore ambientale con un impegno crescente nel tempo.

Perché abbiamo scelto Manuex

Manuex si è contraddistinta per la sua policy aziendale grazie all’implementazione di azioni concrete dirette a diminuire il proprio impatto attraverso la riduzione dei consumi delle materie prime con un’attenzione particolare alla catena di fornitura in materia di ambiente, salute e sicurezza sul lavoro e responsabilità sociale.

Particolare importanza viene data al continuo miglioramento, principio alla base dello sviluppo sostenibile, per impattare sempre meno sull’ambiente attraverso nuove progettualità che hanno il fine di affinare la circolarità del prodotto, attraverso il recupero deli scarti e la diminuzione dell’utilizzo di materiali maggiormente inquinanti.

Tali attività, così come il coinvolgimento dei propri stakeholder, sia interni che esterni, ha dato vita ad una politica ambientale basata sul continuo aggiornamento, al passo con i bisogni aziendali tanto quanto con quelli ambientali, grazie alle certificazioni ottenute in materia di qualità, sicurezza e gestione ambientale

Scopri nel dettaglio tutti i vincitori

Condividi